Fiori di Bach

La Floriterapia  di Bach si fonda su un principio fondamentale: la cura della malattia attraverso il riequilibrio degli stati emotivi alterati.
 “…determinati Fiori, cespugli e alberi selvatici, grazie alla forza delle loro vibrazioni aumentano la forza delle nostre,… ci forniscono le qualità di cui la nostra personalità ha bisogno per sopperire ai difetti del nostro carattere che così spesso sono la causa dei nostri malesseri. Come altre cose grandi e ispirate, essi sono in grado di elevare la nostra spiritualità e di avvicinarci alla nostra anima. Così essi ci donano pace e alleviano i nostri mali…inondano il nostro corpo con le vibrazioni positive del nostro Io Superiore, in presenza delle quali la malattia si scioglie come neve al sole.”  E. Bach

Le emozioni sono il cibo dell’anima, la fanno vibrare e la spingono ad agire dei comportamenti in linea con le stesse. Tutti noi sperimentiamo diverse emozioni; le prove della vita, gli eventi esterni spesso ci fanno allontanare dalla parte più vera e dall’essenza di noi stessi provocando nella nostra mente e nel nostro corpo sofferenza e comportamenti indesiderati. 
I Fiori di Bach rappresentano un dolce e potente aiuto, donatoci dalla natura, in grado di riequilibrare attraverso le loro specifiche vibrazioni quegli stati emotivi profondi che sono all’origine della sofferenza.  Assumere i Fiori di Bach è dunque un percorso di consapevolezza interiore attraverso il quale operiamo un cambiamento profondo di noi stessi che ci permette di  raggiungere l’armonia che la nostra anima anela.

…la malattia non è una crudeltà, né una punizione, ma solo un correttivo, uno strumento di cui la nostra anima (Io Superiore) si serve per indicarci i nostri errori, per trattenerci da sbagli più gravi, e per ricondurci sulla via della verità e della luce, dalla quale non avremmo mai dovuto allontanarci”. E. BACH

 
Rosalia
Sente fin dall’adolescenza l’anelito per la ricerca interiore che la porterà a seguire le proprie inclinazioni: studi di Mariologia e Laurea in Servizio Sociale.
Lavora come insegnante per un periodo e successivamente come assistente sociale. Vive l’esperienza radicale della consacrazione religiosa che si conclude dopo 20 anni. Dal quel momento si interessa alle discipline olistiche persegue il primo livello Reiki , diventa pranoterapeuta; in seguito approfondisce lo studio dei Fiori di Bach e inizia a portarli al servizio delle persone .
L’incontro coi Fiori di Bach ha rappresentato una svolta di conoscenza di se stessa e di cambiamento profondo che tutt’ora prosegue e sostiene la sua passione per offrire  questo dono da lei ricevuto anche  ad altri.
info : segreteria.nuovaluce@gmail.com
Rosalia cel 3409615401 (per appuntamenti)
Appuntamenti  individuali e familiari per consulenze con  Fiori di Bach

Commenti chiusi